prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
richiedi un preventivo su Tivoli
richiedi un preventivo su Guidonia
torna alla home-page
├Ę un'idea ITC srl
numero verde itc srl
Torna alla scheda servizio
Collegare un interruttore elettrico: la Guida
null

Collegare un interruttore elettrico
Cerchi una guida che ti indichi come collegare un interruttore elettrico con facilità e rapidità? Leggi i passaggi in questa guida facendo attenzione e seguire tutti i preziosi consigli utili a non sbagliare.


I giusti consigli per un Fai da Te sicuro
In casa, si sa, è bene saper gestire autonomamente piccole operazioni che altrimenti necessiterebbero dell’intervento di un tecnico. Se volete collegare un interruttore elettrico, tipo uno di quelli presenti in tutte le abitazioni utili ad accendere e spegnere la luce, avete bisogno dei giusti consigli e di seguire poche semplici indicazioni.

Noi vi descriviamo i passaggi, ma se non vi sentite sicuri non rischiate. Un elettricista specializzato può sempre essere a vostra disposizione.

Conosciamo gli elementi con cui avremo a che fare
Prima di indicarvi come collegare un interruttore elettrico nella maniera più corretta, è bene conoscere tutti i componenti dello stesso con cui avremmo a che fare. Eccoli di seguito elencati:
1. scatole portafrutto: sono quelle scatole forate e alloggiate dentro la nostra parete che hanno la funzione di contenete l’interruttore;
2. scatola di derivazione: di fatto ha l’aspetto di una scatola e, nelle nostre case, è generalmente murata. Ha la funzione di indirizzare i cavi di alimentazione elettrica verso i singoli interruttori e prese elettriche. Da esso giunge il cavo di alimentazione utile per collegare un interruttore.
3. Interruttore elettrico: è l’oggetto che vogliamo collegare e che, chiudendo e aprendo il circuito elettrico verso una lampada, permette di accendere e spegnere la luce. Lo si acquista pre-assemblato e, per funzionare deve solo essere correttamente collegato ai fili elettrici e inserito nella scatola portafrutto.


Colleghiamo l’interruttore
Ma vediamo bene come collegare un interruttore elettrico di casa. Di seguito i pochi passaggi da eseguire con attenzione.
1. Osservate il vostro interruttore nella sua parte posteriore: esso presenta due fori per il collegamento di altrettanti cavi.
2. L’interruttore unipolare semplice interrompe una sola ed unica fase. Infatti, e’ vero che i fori per il collegamento dei cavi sono due, ma e’ altrettanto vero che uno e’ quello che entra e porta la corrente e l’altro e’ quello che esce e porta la corrente alla lampada una volta premuto l’interruttore e quindi chiuso il circuito.
3. Alla lampada devono arrivare due fili: il primo e’ quello in uscita dall’interruttore cioè quello che porta corrente una volta premuto lo stesso, ed il secondo viene diretto dalla scatola di derivazione senza il bisogno di farlo passare/collegare da nessun’altra parte.
4. E’ ovvio che i due fili che arrivano alla lampada devono essere i 2 poli (fase – neutro) .

Leggi tutti gli approfondimenti e i consigli contenuti nelle nostre Guide al Fai da Te.



partecipa
effettua una richiesta
P.IVA 07003151003