prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
prontoroma.it
richiedi un preventivo su Tivoli
richiedi un preventivo su Guidonia
torna alla home-page
è un'idea ITC srl
numero verde itc srl
Torna alla scheda servizio
La Guida per Montare Box Doccia
null Si tratta di una guida molto utile per chiunque ha la necessità di montare il box Doccia. Qualsiasi tipo di box doccia tu abbia acquistato ti diamo i consigli giusti per fare un ottimo lavoro senza sbagliare e compiere disastri.

Come Montare un Box Doccia

Benvenuti nella pratica guida con cui Pronto Roma vi offre tutti i consigli per montare Box Doccia. In verità dobbiamo ringraziare i tecnici professionisti di Pronto Roma che hanno fornito il loro prezioso contributo alla realizzazione di questa guida pratica.
Di seguito vi sarà subito spiegato COSA OCCORRE per montare un box doccia, nonché come eseguire I DIVERSI PASSAGGI standard e generalmente indispensabili per installare la stragrande maggioranza dei box oggi in commercio.

Cosa occorre per montare un Box

Ecco, innanzitutto, di cosa dovete munirvi per montare facilmente il vostro box doccia:
1.    Pennarello sottile
2.    Trapano con punte per parete
3.    Livella
4.    Martello
5.    Silicone
6.    Pistola per silicone
7.    Cacciavite a croce

Il vostro Box doccia

Avete scelto il box doccia da montare? In commercio ne trovate un’infinità di tipologie in plastica e alluminio, totalmente in plastica, in alluminio e vetro. I Box che noi consigliamo per facilità di montaggio e facilità di pulizia sono quelli con profilo in alluminio e superfici trasparenti in plastica molto leggeri e resistenti.

Montare il box Doccia
Ma passiamo alla descrizione dei passaggi per montare il box doccia.
Consiglio importante: vi consigliamo di non perdere di vista le importanti indicazioni di montaggio del kit Box Doccia in cui sono spiegate le specifiche modalità di montaggio del modello che avete acquistato.
Ecco tutti i passaggi.
•    Assemblate il profilo del box al fine di poggiarlo sulle pareti dove verrà successivamente fissato. Considerate che è la superficie piatta del profilo quella che andrà a contatto con la parete e il box doccia. Il fine di questa operazione è quello di permettervi di prendere perfettamente le misure per la realizzazione dei fori mediante l’uso del trapano.
•    Appoggiate i profili del box alle pareti e realizzate, con il pennarello indelebile, un piccolo segno in prossimità di tutti fori presenti sui profili, sia sulle pareti che sul piatto doccia.
•    Mediante il trapano effettuate i fori sui punti che avete appena evidenziato: iniziate a forare la superficie di piastrelle e piatto doccia con cautela per evitare crepe sulla loro superficie. Quando la punta del trapano inizierà a dar vita al foro potrete esercitare più pressione spingendo il trapano in funzione con entrambe le braccia.
•    Una volta realizzati i fori, inserite al loro interno i tasselli di cui le viti che avete acquistato sono munite.
•    A questo punto si procede con il fissaggio dei profili.
Attenzione! Verificate subito cosa specificano le istruzioni per montare il box doccia che avete acquistato: le pareti mobili del box devono essere inserite nelle loro guide prima o dopo il fissaggio dei profili? In base a cosa vi viene consigliato procedete.
Unite i profili verticali con quelli orizzontali medianti i connettori in dotazione (in genere a forma di L) e appoggiate la struttura al piatto doccia.
E’ possibile che per alcuni modelli sia necessario montare il box doccia in parte o interamente prima di fissarlo: seguite con attenzione i consigli specifici per il vostro kit che la guida inclusa vi fornisce.
E’ possibile che dobbiate quantomeno fissare subito le porzioni di pareti fisse: questa vanno prima bloccate tra i profili inferiori e superiori prima che gli stessi siano giunti con quelli laterali.
•    Ecco come montare bene il box doccia: quanto tutti i fori sui profili combaceranno con quelli su pareti e piatto doccia, fissate il box doccia con le viti utilizzando il cacciavite a croce.
•    Terminate di montare il box doccia: se il kit di montaggio non vi aveva già specificato di inserire le pareti mobili lo farete adesso. Dovete far scorrere la loro sezione superficiale inferiore e superiore (o le rotelline se presenti) negli appositi binari presenti sui profili.
•    Chiudete gli angoli del box doccia: a seconda se il vostro box è poggiato contro una o due pareti del vostro bagno avrete uno o due angoli di contatto per la struttura. I box presentano dei pezzi a forma di L che costituiscono l’angolo: essi vanno a unire e a stabilizzare le porzioni del box nonché a bloccare lo scorrimento delle pareti scorrevoli.
•    Utilizziamo il silicone per terminare di montare box doccia. Non dobbiamo far altro che sigillare il telaio con pareti e piatto doccia per evitare che l’acqua si infiltri creando la muffa.
Il silicone deve essere applicato, mediate la pistola per silicone, lungo tutto il profilo laterale e inferiore del telaio.

Un consiglio finale.

Dopo le prime docce potrete verificare se il montaggio del vostro box doccia è stato eseguito ad arte. Come? Verificate se vi sono fuoriuscite di acqua, ad esempio. Se ne trovate, vi consigliamo di applicare dell’altro silicone nei punti in cui individuerete le perdite in prossimità del contatto tra profilo, pareti e piatto doccia.


partecipa
effettua una richiesta
P.IVA 07003151003