Blocco Caldaia: le cause più comuni

caldaiaQuando si verifica il blocco caldaia il problema maggiore per noi è affrontare le conseguenze che derivano dallo spegnimento generale della caldaia. Vediamo insieme tutte le cause più diffuse che portano al blocco caldaia.

Blocco della Caldaia: problema diffuso e comune

Il classico blocco caldaia non è altro che lo spegnimento totale della caldaia a cui abbiamo generalmente collegato il nostro impianto idrico sanitario (acqua calda) e, molto spesso, anche l’impianto di riscaldamento (termosifoni). Si ha il blocco caldaia sostanzialmente, quando si generano problemi, alcuni dei quali vedremo subito insieme, che provocano un’entrata in funzione dei sistemi di sicurezza di cui la caldaia è dotata. Essa può rimanere bloccata con led di stato fissi o lampegianti, oppure si spegne del tutto. In entrambe le condizioni, comunque noi non avremo più né acqua calda, né tanto meno i riscaldamenti domestici funzionanti.

Le cause del Blocco Caldaia.

Per capire meglio quali sono le cause che provocano il blocco di una caldaia consigliamo sempre di procedere contattandoci, oppure richiedendo l’intervento del vostro tecnico di fiducia. Per esperienza sappiamo che la causa del blocco quasi certamente richiederà il supporto di un esperto.

Grazie alla loro esperienza essi hanno prodotto questa lista delle cause oggi più conosciute e diffuse:

1. Problemi con la valvola del Gas che alimenta la caldaia: si genera il blocco quando la valvola si danneggia o si occlude a causa di sedimenti lasciati dal gas. Va sostituita o pulita da un tecnico.
2. Problemi con la candeletta di rilevazione che blocca la pompa della caldaia e la circolazione dell’acqua. Urge l’intervento del tecnico
3. Pressione generale dell’acqua nell’impianto della caldaia.Se troppo bassa è necessario ristabilire la giusta pressione in genere attestata intorno a 1,5-2 bar.
4. Il camino non garantisce un buon tiraggio dei gas di scarico: si determina il blocco caldaia poiché quando i fumi non sono espulsi correttamente, un apposito sensore blocca la caldaia. Bisogna far controllare lo scarico dei fumi della caldaia, pulito o disostruito dallo sporco.
5. Pompa bloccata: nelle caldaie più datate che “funzionano” solo in inverno può verificarsi il blocco della pompa che ha il compito di mettere in circolo l’acqua nel circuito interno.
6. Chiusura di uno o più termosifoni: a volte la chiusura con isolamento di uno o più termosifoni genera il blocco della caldaia. La macchina potrebbe rilevare un disequilibrio nella pressione generale dell’impianto e incorrere nel blocco.
7. Pressione del gas insufficiente: è, infatti, fondamentale perchè la caldaia funzioni.
8. Bruciatore occluso: assenza prolungata di manutenzione causa l’occlusione degli ugelli che bloccano la generazione della fiamma.
9. Problemi elettronici: guasto alla scheda di gestione causato da corto circuito o mancata alimentazione.
10. Sonde di rilevazione in corto: sono componenti semplici che comunicano alla scheda madre informazioni sulla temperatura del’acqua, dei fumi o dell’impianto in generale. Se fuori uso causano l’attivazione del blocco da parte della scheda madre.
11.Guasto al motorino di espulsione fumi: ancor prima di avviare la caldaia la scheda madre comanda l’avvio dell’estrattore fumi. Se questo non avviene la caldaia rimane bloccata con segnalazione di errore.
12.Vaso di espansione guasto. Avendo il compito di regolare la pressione idrica interna alla caldaia, un suo malfunzionamento è deleterio e potrebbe causare il blocco della caldaia.

La tua caldaia è andata in Blocco per altre cause? Puoi parlarne con un nostro tecnico e richiedere un intervento a domicilio a Roma: chiama l’800 98 04 40. Risponde il nostro Servizio di Assistenza Caldaie.

Il Blocco Caldaia perche si verifica

Risolvere il Blocco

La risoluzione del Blocco Caldaia rappresenta un’operazione che Pronto Roma consiglia sempre di affidare alle MANI ESPERTE DI UN TECNICO.
L’unico caso in cui potreste intervenire in prima persona è quello in cui evidenziamo un calo di pressione idrica: le caldaie dispongono di un rubinetto di carico nella loro parte bassa dove permettono di caricare acqua. Si tratta di un’operazione generalmente ben descritta nella guida di uso e manutenzione della vostra caldaia.
In tutte le altre situazioni invece, sconsigliamo di procedere con tentativi di controllo mediante l’asportazione del mantello della caldaia: questa è non solo una macchina complessa di per se, ma impiega insieme gas ed energia elettrica che possono causare scoppi. E’ molto rischioso, di conseguenza, agire senza conoscerne alla perfezione architettura e funzionamento.

Pronto Roma porta in campo un servizio tecnico di assistenza caldaie in tutta la Capitale.
Gli stessi tecnici che ci hanno descritto le possibili cause di un Blocco Caldaia intervengono a domicilio per ripristinare il corretto funzionamento dell’impianto.
Il numero gratuito a cui contattarli è l’800 98 04 40.

Ti consigliamo di approfondire le cause dei problemi alla caldaia con l’articolo dedicato al perché, a volte, la caldaia non funziona

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440

Articoli correlati