Impianti di Riscaldamento a Pavimento

riscaldamento-pavimentoGli Impianti di riscaldamento a pavimento sono una valida alternativa ai classici termosifoni. Si tratta di sistemi molto interessanti ed efficaci che Pronto Roma realizza. Vediamo le caratteristiche del riscaldamento a pavimento.

Sapete chi sono stati i primi a pensare ad un impianto di riscaldamento a pavimento?
Gli antichi Romani. Furono loro a mettere a punto la tecnica costruttiva di una pavimentazione capace di inglobare una rete per il fluire dell’acqua calda capace di riscaldare dal basso ogni ambiente.
Così, proprio come iniziarono a fare gli antichi Romani, ma affinandone al massimo la tecnica e i risultati, oggi la moderna termoidraulica offre un sistema ingegnoso e molto efficace per rendere molto confortevoli le nostre abitazioni.

Chi li realizza

Per progettare e realizzare un moderno ed efficiente impianto di riscaldamento a pavimento oggi è importante affidarsi a tecnici specializzati capaci di definire le caratteristiche del sistema a quelle dell’abitazione che lo ospiterà.
Pronto Roma mette a disposizione dei propri clienti il numero verde gratuito 800 98 04 40 per avere informazioni sulla tipologia di impianto e per richiedere un sopralluogo.

Caratteristiche

Un impianto di riscaldamento a pavimento, proprio come dice il nome stesso, consiste in un sistema di sottili tubazioni che vengono stese e inglobate nel massetto, quindi ricoperte dalla pavimentazione ordinaria con cui ognuno di noi può pensare di arredare la propria abitazione.
Tali tubazioni, o serpentine, sono effettivamente dei tubi sottili ma molto resistenti in cui scorre acqua calda gestita sempre mediante la nostra caldaia domestica o, volendo, attraverso i moderni sistemi integrati con i pannelli solari a basso impatto ambientale.
Per informarti meglio su pannelli solari visita l’utile sezione dedicata al fotovoltaico
Realizzazione
Essendo necessario porre in opera l’impianto di riscaldamento a pavimento nel massetto che sottostà alla pavimentazione, la realizzazione del sistema appare molto più semplice in abitazioni o durante ristrutturazioni. Infatti, in caso di pavimentazioni preesistenti occorre effettuarne la demolizione e il rifacimento che includa anche la dovuta coibentazione del solaio.
Infatti, per evitare che il calore prodotto dall’impianto si disperda viene posato al si sotto dello stesso un efficace strato isolante che ne accresce sensibilmente il rendimento generale.

L’acqua: elemento centrale

La serpentina in cui, di fatto, consiste questo efficiente impianto di riscaldamento a pavimento, permette all’acqua calda di circolare e di rilasciare il calore che, salendo verso l’alto, accrescerà sensibilmente il confort termico degli ambienti domestici.
Durante il suo scorrere, il liquido è trattato per raggiungere le temperature più elevate (massimo 35 gradi) negli ambienti periferici dell’abitazione, ossia quelli vicini alle pareti esterne dell’edificio stesso; in ambienti più interni, invece, la temperatura sarà ancora minore (29-30 gradi).

I vantaggi del riscaldamento a pavimento

Elencare i vantaggi che la realizzazione di un moderno ed efficace impianto di riscaldamento a pavimento porta è importante per comprendere i benefici che è possibile ottenerne.

• Notevole miglioramento nella distribuzione del calore
• Annullamento della circolazione di polveri nell’aria
• Ottimizzazione dei flussi di calore dal basso verso l’altro
• Più valore estetico per l’abitazione grazie all’eliminazione dei termosifoni
• Connessione alla preesistente Caldaia
• Possibilità di connessione con i moderni impianti solari
• Bassa temperatura di esercizio e risparmio energetico

Per approfondire le conoscenze circa le possibilità di risparmio energetico leggi anche l’articolo su tutte le soluzioni per il riscaldamento di casa.

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440