Impianto Irrigazione Giardino: guida alla realizzazione

impianto-irrigazione-giardinoLa guida per un impianto irrigazione giardino: Pronto Roma vi descrive le poche fasi per la realizzazione dell’impianto dandovi consigli e informazioni molto utili.

Volete una guida all’impianto irrigazione giardino?
Pronto Roma vi presenta questa semplice guida in cui sono affrontate le fasi della progettazione e della realizzazione pratica corredate da consigli e nozioni fondamentali.
Realizzare un semplice impianto irrigazione giardino, come vedrete è facile, ma in caso di problemi maggiori o esigenze differenti contattate gli esperti di Pronto Roma al numero verde gratuito 800 98 04 40.

Di cosa avrete bisogno

Per realizzare il vostro semplice impianto irrigazione giardino avrete bisogno di pochi attrezzi e complementi: infatti, dovrete acquistare i tubi ( per una metratura sufficiente), i raccordi a compressione che permettono di agganciare e deviare il corso dei tubi e gli irrigatori, gli irrigatori, una chiave per raccordi e una forbice taglia-tubi.

Fare il progetto

Niente paura, non sarà necessario chiamare un geometra. Vi basterà riproporre la conformazione in scala del vostro giardino su un foglio di carta millimetrata e di studiare la posizione che vorrete dare agli irrigatori, nonché il percorso che i tubi dovranno coprire per partire dalla fonte d’acqua e raggiungere questi ultimi.

I nostri consigli:

• Valutate la grandezza del giardino per scegliere gli irrigatori dal giusto raggio di gettata.
L’acqua non deve oltrepassare il vostro confine e infastidire i vicini.
• Valutate bene, quindi, la posizione degli irrigatori: dovete riuscire a coprire al meglio la maggior parte della superficie del manto erboso.
• Quando la conformazione del giardino non ne permette la perfetta copertura è bene provare ad inserire un irrigatore di minor gettata.
• Prevedete di interrare i tubi sufficientemente per ospitare l’altezza anche in raccordi e gli irrigatori uniti gli uni agli altri ( in genere 20-30 cm).
Solo una volta decisa la posizione degli irrigatori passate a progettare il tragitto dei tubi che trasporteranno l’acqua.

Realizzazione

Nella realizzazione dell’impianto irrigazione giardino, iniziate col segnare i punti precisi del giardino in cui posizionerete gli irrigatori e dove, invece, avete previsto le deviazioni del corso dei tubi.
La fase immediatamente successiva, invece, è quella di effettuare gli scavi che devono essere profondi almeno 20-30 cm o la misura utile ad ospitare in altezza i raccordi a compressione e gli irrigatori che non devono sporgere dal terreno. Negli scavi poserete i tubi lasciando lo spazio necessario ad effettuare le operazioni in cui dovrete inserire i raccordi. Questi ultimi serviranno a collegare i tubi provenienti da diverse direzioni e a collegare gli irrigatori.
Utilizzando le forbici taglia-tubi, tagliate innanzitutto le porzioni di tubo nella misura necessaria a coprire tutti i tratti lineari, quindi, partendo dai pressi della fonte collegateli tra di loro mediante i raccordi.

Prima di ricoprire

Una volta terminato il collegamento del vostro impianto irrigazione giardino, ma prima di ricoprire i tubi con il terreno, effettuate una prova della portata complessiva dell’impianto per verificare la giusta pressione dell’acqua e il suo corretto funzionamento.
Inoltre, l’impianto di irrigazione deve essere collegato ad un rubinetto d’arresto

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440