La riqualificazione energetica: risparmio ed efficienza

riqualificazione-energeticaCon riqualificazione energetica degli edifici si intende quell’insieme di interventi volti a migliorare qualitativamente gli impianti domestici.

Decidendo di applicare le moderne tecnologie e di sostituire alcuni prodotti obsoleti con quelli attuali e moderni otteniamo la riqualificazione energetica e un consistente risparmio economico.

Le bollette di gas, corrente elettrica e acqua di casa vostra sono troppo salate?

Se vi dicessimo che è possibile, contemporaneamente, abbassare i consumi, e quindi il peso delle bollette, e migliorare il rendimento degli impianti domestici, voi ci credereste?
Noi vi consigliamo di crederci e di seguire i nostri suggerimenti che permettono di realizzare la cosiddetta riqualificazione energetica della vostra casa.

Cosa significa riqualificazione

Vorreste avere, in casa, degli impianti di riscaldamento o di illuminazione che rendano meglio consumando meno energia? Volete avere una casa più calda con bollette meno care?
Ottenere questi risultati è possibile proprio secondo il principio della riqualificazione energetica.
Si tratta di interventi di manutenzione e/o sostituzione degli impianti vecchi o interventi di ristrutturazione dell’abitazione volti a migliorare proprio la resa degli impianti stessi che, consumando meno energia sono messi in condizione di ottenere ottimi risultati.

I tipi di intervento

Come attuare la riqualificazione energetica?
Esistono diverse possibilità a seconda, anche, delle condizioni dei vostri impianti.
Prendiamo in considerazione la coibentazione degli ambienti e il mantenimento del calore interno alla casa: degli interventi utili possono essere rappresentati proprio dalla coibentazione del soffitto con l’uso di materiali appositi, dalla realizzazione dell’intercapedine nelle pareti esterne, dalla sostituzione delle vecchie finestre con modelli attuali e dotati di infissi.
Se, invece, vogliamo intervenire sulla produzione di acqua calda, sia per uso igienico che finalizzato al riscaldamento, una soluzione è senz’altro quella di prevedere un moderno impianto ad energia solare che sfrutti i cosiddetti pannelli solari (o fotovoltaici) o la sostituzione della vecchia caldaia con una moderna a condensazione.

Gli incentivi economici

Sapete che la riqualificazione edilizia è tanto importante da essere presa in considerazione anche dalle ultime leggi finanziarie?
Pensate che la legge Finanziaria 2007 prevedeva una detrazione del 55% delle spese effettuate a favore della riqualificazione, decisione che è stata replicata anche dalla successiva Finanziaria 2008.
Quindi è bene informarsi per valutare tutte le possibilità e intervenire per migliorare il rendimento degli impianti di casa nostra.

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440