Scarico wc: disfunzioni e manutenzione

cassetta wcPrendendo alcuni accorgimenti è possibile ridurre o eliminare del tutto alcuni fastidiosi “comportamenti” tipici dello scarico wc. Vediamo insieme quali sono le situazioni in questione e le semplici soluzioni per risolverle.

Schizzi d’acqua

A seconda dell’altezza a cui sono installatie, le cassette in ceramica possono produrre, durante il deflusso dell’acqua, degli schizzi che possono essere facilmente eliminati applicando dei riduttori di deflusso.
In altri casi gli schizzi d’acqua possono prodursi durante il riempimento della cassetta dell’acqua soprattutto quando il rubinetto è mal regolato: probabilmente l’eccessiva fuoriuscita d’acqua produce schizzi contro la parete della cassetta.

Galleggiante incastrato

A volte il galleggiante può incastrarsi all’interno delle cassette bloccando, così, il riempimento delle stesse dopo uno scarico. La ragione può essere rappresentata dalla sporcizia depositata sulla membrana. Per disincastrare il galleggiante è sufficiente farlo tornare nella sua posizione manualmente.

Gocciolamento cassetta

I motivi che possono causare il gocciolamento della cassetta dello scarico wc possono essere molteplici. Infatti, la causa può risiedere in guarnizioni deteriorate lungo il tubo a vista che conduce l’acqua al vaso, nel galleggiante semi-bloccato che non permette all’acqua di defluire correttamente o completamente, nel rubinetto dell’acqua che, a sua volta ha visto le guarnizioni deteriorarsi.

Interventi

In questi casi la soluzione può essere la sostituzione dei componenti deteriorati (guarnizioni, rubinetto, galleggiante, membrana), la regolazione del flusso d’uscita dal rubinetto nel caso in cui questo sia eccessivo, o la pulizia di membrana e galleggiante nel caso in cui quest’ultimo tenda spesso a bloccare lo scarico wc o a produrre schizzi.

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440