Certificazione Antincendio: chi la rilascia, le legge vigente, validità, modifiche impianti

certificazione-antincendioPronto Roma mette la sua esperienza al vostro servizio per spiegarvi chi rilascia e come viene rilasciata la certificazione antincendio.

Chi rilascia la certificazione

Specifichiamo subito come la certificazione antincendio viene regolarmente rilasciata dal Ministero dell’Interno che, avvalendosi dell’operatività del Corpo dei Vigili del fuoco, effettua tutti i controlli preventivi al rilascio, appunto della certificazione Antincendio.
Il documento viene riconosciuto all’azienda o all’ente il cui impianto è sottoposto a certificazione solo dopo che i Vigili del Fuoco hanno effettuato una serie di controlli pianificati. E’ quindi essenziale, per chi vuole ottenere tale certificazione, presentare la richiesta al comando più vicino dei Vigili del Fuoco.

La legge

La certificazione antincendio è un documento che ha la funzione di attestare che un impianto è effettivamente conforme ai contenuti sulla sicurezza stabiliti dalla legge. Ma quali leggi vigono in materia?
Facciamo riferimento al D.M. 16/02/1982, secondo cui gli impianti debbono essere approvati dai Vigili del fuoco oltre che sottoposti a collaudo. Solo dopo esito positivo di entrambe queste fasi è previsto il rilascio del certificato Antincendio.

Attenzione alle modifiche

Un aspetto da tenere in considerazione parlando di certificazione antincendio è quella secondo cui anche dopo aver apportato delle modifiche ad un impianto antincendio è importante richiederne una nuova certificazione.
Il consiglio, quindi, è quello di presentare la loro comando una richiesta di approvazione preventiva delle eventuali modifiche tecniche o strutturali. Così facendo si riducono i tempi burocratici evitando di realizzare interventi non idonei al rilascio della certificazione antincendio.

La validità del certificato

Attenzione, poi, alla validità della certificazione antincendio.
Infatti, dovete sapere che il certificato rilasciatovi dai Vigili del Fuoco non è Una Tantum, bensì ha una sua scadenza differente a seconda del tipo di attività che viene svolta nelle sedi in cui l’impianto è ospitato. Occhio, quindi, a tenerne sotto controllo anche la scadenza una volta che questo è stato rilasciato la prima volta.

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440