Come Eliminare la Ruggine: la guida e i suggerimenti

eliminare-la-ruggineLa guida per eliminare la ruggine da cancelli, garage inferriate. Pronto Roma vi spiega perché si forma e come eliminare la ruggine.

Conoscere la ruggine

Prima di eliminare la ruggine, capiamo rapidamente perché si forma.
La ruggine, che è quella sostanza rossastra che attacca il ferro, può generarsi, innanzitutto, a causa dell’esposizione agli agenti atmosferici (acqua, umidità, gelo) delle nostre cancellate, inferriate e serrande per garage. Ma, meno risaputo, è che anche l’inquinamento atmosferico, proveniente dalle auto e dalle industrie, nonché la salsedine marina attaccano aggressivamente il ferro provocando la ruggine e che eventuali dispersioni di corrente elettrica (cancelli automatici) ne favoriscono la diffusione.

Intervenire sulla ruggine: di cosa avrete bisogno?

Per eliminare la ruggine da elementi in ferro di garage, ringhiere, cancelli, dovete munirvi di una spazzola di acciaio o del componente “spazzola in ferro” di una smerigliatrice elettrica. Inoltre avrete bisogno di solvente, carta abrasiva a grana fine apposita per intervenire sul ferro e il quantitativo giusto di vernice antiruggine da stendere sulle parti lavorate per proteggerle.

Il procedimento

Eliminare la ruggine non richiede nessuna competenza specifica. Il lavoro consiste nella raschiatura materiale della ruggine per mezzo delle suddette spazzole di ferro, carta abrasiva e smerigliatrice che avremo a disposizione.

Ma ecco le fasi nella giusta successione:

1. Per eliminare la ruggine si inizia, prendendo la spazzola di ferro o la smerigliatrice dotata del medesimo complemento, con la raschiatura delle scaglie più grandi e superficiali. L’operazione ci deve permettere di eliminare quello strato superiore che appare maggiormente gonfiato dalla corrosione.

2. La seconda fase, invece, deve prevedere un lavoro più minuzioso. Infatti, sarà utile utilizzare la carta abrasiva, o lo strumento equivalente in dotazione alla smerigliatrice elettrica, che ci deve permettere di eliminare anche le più minuscole macchie di ruggine dal ferro.
E’ molto importante fare attenzione soprattutto alle saldature, agli angoli, ai punti incavi di eventuali elementi ornamentali, a parti concave in cui può permanere l’acqua.

3. Quando avremo accuratamente asportato la ruggine dopo averla grattate via dobbiamo lavare la parti lavorate con il solvente: badate bene di pulire accuratamente le zone poiché su di esse andrà stesa la vernice antiruggine.

4. Ispezionate l’intera superficie delle serrande, della cancellata o della ringhiera che state trattando. Dovete fare particolarmente attenzione all’eventuale presenza di fori o piccole fessure apertesi sulla superficie che devono essere richiuse (da un esperto).

5. La verniciatura con del liquido antiruggine rappresenta l’ultima fase. Si tratta di un’operazione volta a stendere sul ferro uno strato protettivo di una sostanza che lo impermeabilizza proteggendolo dagli agenti atmosferici e dalla formazione di ruggine.

Per ulteriori problemi c’è Pronto Roma

Se la ruggine ha sbriciolato il ferro, se sulle superfici che state trattando sono presenti dei buchi o se le misure delle vostre ringhiere o della cancellata da cui volete eliminare la ruggine sono eccessive, contattate Pronto Roma al numero verde gratuito 800 98 04 40.
Entrerete in contatto con i suoi tecnici specializzati per informazioni, interventi e preventivi.

Per assistenza mirata chiama l’800 980 440